Valmaura

Valmaura è un rione della città di Trieste posto nella periferia meridionale della città lungo l’asse che la collega con l’Istria. Con tale nome viene indicata la piccola valle posta tra il colle di Servola e quello di San Pantaleone. Il Piazzale Valmaura è alla confluenza delle vie dell’Istria, Fianona, Flavia e Valmaura.

Questo piazzale venne inizialmente titolato in onore di Nicolò Giani una medaglia d’oro al valore militare, caduto nella campagna di Grecia gridando “Avanti Bolzano, Evviva l’Italia” . Giani era muggesano, nacque nel 1909, fondò la corrente di pensiero Mistica Fascista. Poi nel 46 a guerra finita la denominazione del piazzale venne cambiata con Piazzale Valmaura.  Il rione è una cittadina dello sport: lo stadio Giuseppe Grezar dedicato all’atletica, il Pala Trieste al Basket e lo stadio Nereo Rocco è dedicato alla triestina. E poi nel rione c’è…la risiera di San Sabba.

 


TORNA INDIETRO