Piazza Goldoni e dintorni

Non sarebbe poi così sbagliato definirla come il centro della città, se non fosse anche solo per la sua collocazione geografica centrale, o perché “confine” tra una parte più popolare quella di largo barriera fino al mercato coperto e la parte più raffinata del centro storico. Ed è un punto di snodo, lo è sempre stato. Nel 1935 le linee tramviarie erano in totale 11. Di queste, 8 passavano per piazza Goldoni. Ed eccoci ad osservare Palazzo Parisi e Palazzo Georgiardis, palazzo Caccia, palazzo Tonello, palazzo Sordina  e palazzo Piller.


TORNA INDIETRO